il Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione RSPP

Quella del Responsabile per la sicurezza sul lavoro è una funzione determinante per qualsiasi realtà. Questo soggetto dovrà infatti impegnarsi per assicurare prevenzione e protezione dei lavoratori all’interno dell’azienda.

Tra le figure responsabili della sicurezza sul lavoro, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP è chiamato a svolgere compiti diversi con un unico scopo: garantire un miglioramento della salute e della sicurezza negli ambienti di lavoro. La nomina del RSPP, obbligatoria in base al decreto 81 2008, dev’essere quindi eseguita in modo estremamente ragionato. Ma niente paura, non dovete preoccuparvi. Potete sempre fare affidamento sui nostri tecnici esperti. Qui da SQ Più vi offriamo consulenza in materia di sicurezza sul lavoro con un supporto a più livelli, incluso vestire i panni di responsabile per la sicurezza sul lavoro esterno per la vostra azienda e provvedere all’assolvimento di tutti i compiti previsti.

Quella del Responsabile per la sicurezza sul lavoro è una funzione determinante per qualsiasi realtà. Questo soggetto dovrà infatti impegnarsi per assicurare prevenzione e protezione dei lavoratori all’interno dell’azienda.

Nomina RSPP obbligatoria

La nostra è una consulenza realmente completa, in quanto riteniamo che la sicurezza debba essere sempre al primo posto.

Ecco perché ci occupiamo anche della gestione di tutte le pratiche necessarie per la nomina dell’RSPP, obbligatoria secondo la normativa in materia.

L’obbligo di nomina dell’RSPP interno o esterno è infatti tra i principali doveri a capo del datore di lavoro e rappresenta un passaggio fondamentale. Attraverso un apposito modulo viene dunque assegnato l’incarico al soggetto destinato a rappresentare una delle principali figure responsabili della sicurezza su lavoro dell’azienda.

Una volta nominato il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) è possibile pianificare e avviare il sistema di prevenzione che interesserà l’intera azienda.

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione può essere…

A seconda di ciò che stabilisce il datore di lavoro, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione può essere interno oppure esterno all’azienda. Ma chi può ricoprire questo ruolo così importante e delicato?

Premettendo che in ogni azienda vi è l’obbligo di nomina di un unico RSPP, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione può essere una di queste figure:

  • Datore di lavoro
  • Esperto interno alla realtà aziendale
  • Esperto esterno alla realtà aziendale

Secondo il decreto 81 2008 il datore di lavoro può tuttavia decidere di assumere direttamente il ruolo di RSPP solo in alcuni casi, definiti nello specifico dalla normativa stessa (realtà semplici, che non presentano particolari rischi e hanno un numero di lavoratori limitato).

La scelta di affidarsi a noi di SQ Più per assolvere al ruolo di RSPP esterno e relativi compiti è spesso la scelta migliore.

Si tratta infatti di una decisione che dà accesso a molti vantaggi. Il primo e più importante è che non dovrete preoccuparvi di commettere alcun errore, perché potrete contare su veri professionisti del settore che vi affiancheranno in ogni fase.

Prenota una consulenza

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP: compiti

Al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP spettano compiti che richiedono determinate competenze.

Per questo motivo è fondamentale che egli abbia frequentato appositi corsi di formazione per RSPP su rischi specifici e misure di prevenzione. Dovrà inoltre impegnarsi a frequentare periodicamente corsi di aggiornamento adatti, in base al livello di rischio calcolato.

Quali sono, dunque, le principali mansioni svolte dall’RSPP, ossia i compiti all’interno dell’azienda che spettano a lui in base al decreto 81 2008 per la sicurezza sul lavoro?

Il responsabile per la sicurezza su lavoro (RSPP) si occupa principalmente del coordinamento di tutte le attività dell’azienda che hanno come scopo prevenire e proteggere i lavoratori dai rischi professionali stimati.

È tenuto a rispondere delle sue funzioni direttamente al datore di lavoro, che supporta e con il quale collabora per mantenere alto il livello di sicurezza nell’ambiente lavorativo. Come?

Aiutandolo ad individuare i fattori di rischio interni e collaborando all’elaborazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), monitorando tutte le risorse dell’azienda (umane, strutturali e tecnologiche), la loro organizzazione e la formazione, elaborando precise istruzioni operative in merito alle diverse attività.

Questo e molto altro è ciò che rende l’RSPP una delle più importanti figure responsabili della sicurezza sul lavoro in azienda ed è il motivo per cui la scelta del soggetto ideale per ricoprire questo ruolo è fondamentale.

Noi di SQ Più (Sicurezza e Qualità) siamo a vostra disposizione in ogni momento per fornirvi la migliore consulenza in materia di sicurezza sul lavoro di sempre.

Con passione e determinazione provvediamo alla gestione ottimale della sicurezza nella vostra azienda, programmiamo visite periodiche di controllo e siamo pronti a fornirvi tutta l’assistenza necessaria.