Cos’è il fascicolo tecnico per la marcatura CE

È nella sezione allegati della direttiva macchine 2006 42 CE che il fascicolo tecnico dei macchinari trova il suo spazio. Qui infatti, precisamente all’allegato VII, vengono specificati i suoi requisiti.

Il fascicolo tecnico relativo alla certificazione CE è quel documento, redatto dal fabbricante di macchine, con il quale si dichiara che il prodotto osserva i requisiti necessari di sicurezza e di conseguenza risulta conforme, per cui si può procedere ad apporre la marcatura CE. Il fascicolo tecnico contiene le spiegazioni relative al funzionamento della macchina, con tanto di illustrazioni, e ne indica l’utilizzo.

Attesta quindi che si tratta di un prodotto sicuro.

La nostra consulenza

Gli impianti industriali necessitano di un’attenta analisi dei rischi secondo la direttiva macchine 2006 42 CE. SQ Più tramite un intervento mirato alla valutazione del rischio macchine e attrezzature individua pericoli e adotta strategie per prevenirli.

Inoltre SQ Più aiuta le aziende in possesso di attrezzature sprovviste del certificato di marcatura CE a mettersi in regola.

Prima di tutto organizziamo un incontro conoscitivo

Effettuiamo dei controlli per capire quali pericoli possano insorgere sul luogo di lavoro e in relazione a quali mansioni

Vi forniamo tutte le nozioni necessarie sull’assicurazione sanitaria e sul primo soccorso

Vi seguiamo nei corsi di formazione che forniscono le procedure di sorveglianza sanitaria nelle aziende

Cosa contiene il fascicolo tecnico per la certificazione CE

Grazie al fascicolo tecnico il produttore assicura che l’impianto costruito soddisfi tutti i requisiti essenziali di sicurezza (RESS) dettati dalla direttiva macchine 2006 42 CE.

Redigere il fascicolo tecnico può comportare un po’ di confusione, tuttavia non dovete preoccuparvi perché potete contare sugli esperti di SQ Più.

La struttura di questo documento non è rigida e valuteremo insieme l’inserimento di alcuni punti facoltativi, tuttavia una serie di informazioni non possono assolutamente mancare:

Obblighi relativi a valutazione di conformità, marcatura CE e fascicolo tecnico

La legge sulla sicurezza prevede l’obbligo per i costruttori, oppure per importatori o eventuali mandatari (nel caso di costruttori esterni alla CEE) di dimostrare, con appositi documenti, la conformità CE del prodotto.

In questo senso, l’elemento chiave è costituito proprio dal fascicolo tecnico del macchinario, che il costruttore deve impegnarsi ad archiviare con cura.

Nella direttiva macchine 2006 42 CE per il fascicolo tecnico è stabilito anche il dovere, in capo al costruttore, di indicare nella dichiarazione di conformità CE il nome e l’indirizzo di chi si occupa di costruire tale documento.

La persona indicata (fisica o giuridica), necessariamente residente all’interno dell’UE, non è responsabile del contenuto del fascicolo tecnico, né della progettazione o conformità della macchina. Il suo compito è unicamente quello di rendere disponibile questo importante quanto delicato documento, ogni qualvolta venga richiesto dalle autorità competenti.

COME POSSIAMO AIUTARTI?

Compila il modulo