Fascicolo tecnico per
marcatura CE
macchine e impianti

È possibile fare a meno del fascicolo tecnico per la certificazione CE? La risposta è assolutamente no. Ma niente paura, da SQ Più ci occupiamo anche di questo

Per poter procedere all’apposizione della marcatura CE su macchine e impianti, in base alla direttiva macchine 2006/42/CE il fascicolo tecnico rappresenta il più importante tra i documenti da produrre.

Nonostante il suo valore e il ruolo fondamentale per la realizzazione della macchina o dell’impianto, la complessità che lo accompagna spesso porta, come conseguenza, al fatto che venga trascurato (quando non confuso, addirittura, con il manuale d’istruzioni del prodotto).

Noi di SQ Più interveniamo per aiutarvi, ma non solo a parole: insieme daremo al fascicolo tecnico per la marcatura CE delle macchine l’importanza che merita.

Siamo pronti a fornirvi una consulenza completa, a far chiarezza e darvi tutte le informazioni del caso, provvedendo anche ad elaborare la documentazione necessaria per garantire il massimo della sicurezza, dopo un’attenta valutazione del rischio macchine.

Cos’è il fascicolo tecnico per la marcatura CE

È nella sezione allegati della direttiva macchine 2006 42 CE che il fascicolo tecnico dei macchinari trova il suo spazio. Qui infatti, precisamente all’allegato VII, vengono specificati i suoi requisiti.

Il fascicolo tecnico relativo alla certificazione CE è quel documento, redatto dal fabbricante di macchine, con il quale si dichiara che il prodotto osserva i requisiti necessari di sicurezza e di conseguenza risulta conforme, per cui si può procedere ad apporre la marcatura CE. Il fascicolo tecnico contiene le spiegazioni relative al funzionamento della macchina, con tanto di illustrazioni, e ne indica l’utilizzo.

Attesta quindi che si tratta di un prodotto sicuro.

Medicina del lavoro: la consulenza per aziende di SQ Più

Da SQ Più (Sicurezza e Qualità) vi offriamo il migliore dei servizi di consulenza di medicina del lavoro. Migliore perché oltre alla nostra esperienza, alle nostre conoscenze e competenze, mettiamo in campo anche una grande passione per il nostro lavoro.

Tratteremo quindi la vostra azienda con estremo impegno e attenzione, proprio come fosse nostra. Possiamo fornirvi un servizio globale in questo ambito, dalla sorveglianza sanitaria ai protocolli sanitari nella medicina del lavoro, incluse prestazioni di consulenza per la sicurezza sul lavoro.

Ecco più in dettaglio cosa possiamo fare per voi e la vostra azienda:

  • nomina del medico competente del lavoro
  • redazione di un piano sanitario adeguato
  • sopralluogo negli ambienti di lavoro e programmazione delle riunioni periodiche necessarie
  • gestione delle visite mediche preventive (assuntive), periodiche, straordinarie, ecc. e relativo giudizio d’idoneità specifica alla mansione
  • esecuzione degli accertamenti complementari previsti dal piano sanitario: audiometria, spirometria, ECG, test di screening visivo, esami ematochimico urinari, monitoraggio tossicologico, ecc.
  • esecuzione degli accertamenti di screening per la verifica dell’assenza di sostanze stupefacenti
  • visite specialistiche, fondamentali per la sorveglianza sanitaria nelle aziende
Prenota una consulenza

Cosa contiene il fascicolo tecnico per la certificazione CE

Grazie al fascicolo tecnico il produttore assicura che l’impianto costruito soddisfi tutti i requisiti essenziali di sicurezza (RESS) dettati dalla direttiva macchine 2006 42 CE.

Redigere il fascicolo tecnico può comportare un po’ di confusione, tuttavia non dovete preoccuparvi perché potete contare sugli esperti di SQ Più.

La struttura di questo documento non è rigida e valuteremo insieme l’inserimento di alcuni punti facoltativi, tuttavia una serie di informazioni non possono assolutamente mancare:

  • Descrizione generale della macchina
  • Disegno generale della macchina + disegni più specifici abbinati ad eventuali risultati di test effettuati, certificati e note di calcolo
  • Schemi relativi ai circuiti di comando della macchina
  • Resoconto delle prove e delle verifiche effettuate dal fabbricante sul macchinario, complete di spiegazioni (Dichiarazione tecnica)
  • Valutazione del rischio macchine con relative soluzioni
  • Istruzioni per l’uso della macchina
  • Dichiarazione di conformità/incorporazione relativa a tutte le componenti del macchinario
  • Elenco dei dispositivi di sicurezza utilizzati all’interno della macchina, completo di certificazioni, istruzioni e dichiarazioni di conformità CE
  • Elenco delle norme armonizzate

Obblighi relativi a valutazione di conformità,
marcatura CE e fascicolo tecnico

La legge sulla sicurezza prevede l’obbligo per i costruttori, oppure per importatori o eventuali mandatari (nel caso di costruttori esterni alla CEE) di dimostrare, con appositi documenti, la conformità CE del prodotto.

In questo senso, l’elemento chiave è costituito proprio dal fascicolo tecnico del macchinario, che il costruttore deve impegnarsi ad archiviare con cura.

Nella direttiva macchine 2006 42 CE per il fascicolo tecnico è stabilito anche il dovere, in capo al costruttore, di indicare nella dichiarazione di conformità CE il nome e l’indirizzo di chi si occupa di costruire tale documento.

La persona indicata (fisica o giuridica), necessariamente residente all’interno dell’UE, non è responsabile del contenuto del fascicolo tecnico, né della progettazione o conformità della macchina. Il suo compito è unicamente quello di rendere disponibile questo importante quanto delicato documento, ogni qualvolta venga richiesto dalle autorità competenti.

Per qualunque esigenza in tema di marcatura CE e per redigere il fascicolo tecnico delle macchine
non esitate a contattarci.
Potete sempre contare sui consulenti SQ Più.