La certificazione alimentare HACCP è fondamentale per qualunque professionista e realtà operante nel settore alimentare. Conoscere e dunque mettere in pratica le norme, i principi e le regole del controllo per l’igiene degli alimenti è infatti indispensabile per svolgere qualunque attività abbia a che fare con il cibo, così da trattare gli alimenti nel modo più corretto e sicuro.

La legge in materia (decreto legislativo 155/97) impone di conseguire il certificato HACCP (anche online) ed è proprio questo il tema del nostro approfondimento. Vogliamo rispondere alle principali domande in materia, partendo da come si ottiene e quanto dura il certificato HACCP, fino a come rinnovarlo.

A seguire tratteremo più in dettaglio la questione della formazione: come fare un corso HACCP e chi rilascia il certificato, quindi a chi rivolgersi per frequentare le lezioni e conseguire l’attestato per il controllo dell’igiene degli alimenti.

 

SOMMARIO:

Come si ottiene e quanto dura il certificato HACCP? Info e corsi

Come si ottiene il certificato HACCP (anche online)

Quanto dura il certificato HACCP

Come fare un corso HACCP per il controllo dell’igiene degli alimenti

Corsi HACCP online o in aula con SQ Più

 

Come si ottiene il certificato HACCP (anche online)

La certificazione alimentare HACCP è un documento che attesta di aver frequentato un corso di formazione in materia di controllo dell’igiene degli alimenti.

Più in dettaglio, certifica l’acquisizione/il possesso di conoscenze e competenze riguardanti in particolare: la corretta conservazione degli alimenti, la microbiologia e l’igienizzazione delle attrezzature e delle strutture utilizzate nei vari processi, ovvero tutto ciò che riguarda l’igiene alimentare.

Come ottenere, dunque, il certificato HACCP? Più semplice per alcuni, più complesso per altri, è in ogni caso necessario superare con successo il relativo corso (in aula oppure online), dimostrandosi quindi pronti a manipolare, direttamente o indirettamente, gli alimenti (REG. CE. 852/2004 e 178/02).

 

 

Quanto dura il certificato HACCP

È importante premettere che, a seconda delle diverse responsabilità, quindi delle effettive attività che si andranno a svolgere nella filiera produttiva/distributiva degli alimenti o bevande, varia anche il grado di conoscenza richiesta in materia.

Al responsabile di una determinata mansione è naturalmente imposta una conoscenza più approfondita rispetto a quella che dovrà avere un dipendente che non sia chiamato a manipolare gli alimenti.

Appreso questo, come molti altri attestati, anche il certificato HACCP preso online o tramite corso in aula necessita di un aggiornamento periodico. Quanto dura il certificato HACCP dipende in particolare dalla Regione in cui si lavora, che stabilisce sia il periodo di validità dell’attestato che la durata.

Di seguito le informazioni relative alle Regioni italiane:

  • LAZIO, LOMBARDIA, MOLISE, PIEMONTE, TRENTINO ALTO ADIGE, VENETO: per l’aggiornamento della certificazione alimentare HACCP è prevista la cosiddetta “Autonomia didattica”, ossia la Regione concede libertà di gestione ai titolari sia per quanto riguarda la formazione che per l’aggiornamento (salvo rispettare i requisiti minimi previsti per le diverse attività). In generale, comunque, l’aggiornamento dev’essere fatto entro 2-3 anni
  • BASILICATA: l’attestato ha validità 1 anno
  • FRIULI VENEZIA GIULIA: l’aggiornamento è richiesto ogni 2 anni
  • ABRUZZO, CALABRIA, CAMPANIA, EMILIA ROMAGNA, MARCHE, SARDEGNA, SICILIA, UMBRIA, VALLE D’AOSTA: la certificazione alimentare HACCP dev’essere aggiornata ogni 3 anni
  • PUGLIA: l’aggiornamento è richiesto ogni 4 anni
  • LIGURIA, TOSCANA: il certificato HACCP ha validità 5 anni

·       Come rinnovare l’attestato HACCP scaduto o in scadenza

Una volta appreso quanto dura il certificato HACCP, sapere come rinnovare l’attestato è la questione successiva.

L’aggiornamento periodico per rinnovare capacità e competenze in materia di controllo dell’igiene degli alimenti è indispensabile per lavorare al meglio nel settore alimentare e rappresenta un obbligo imprescindibile per ogni operatore.

Per il rinnovo della certificazione alimentare HACCP è dunque necessario frequentare specifici corsi di aggiornamento che hanno una durata di 8 ore (salvo per i titolari di aziende in Calabria, Lazio, Liguria e Toscana, i cui corsi durano 12 ore).

 

Come fare un corso HACCP per il controllo dell’igiene degli alimenti

Passiamo ora alla questione centrale, ossia come fare il corso HACCP e le informazioni ad esso collegate.

È possibile ottenere il certificato HACCP online oppure a seguito di un corso in aula. Per incontrare le esigenze dei lavoratori, infatti, è stata introdotta nel tempo anche la possibilità di seguire questi corsi online, così da permettere a chiunque di prendere l’attestato, indipendentemente dagli impegni e dal tempo a disposizione.

Nessun timore a riguardo, perché i corsi in modalità online per la certificazione alimentare HACCP hanno piena validità, sono riconosciuti dalla normativa europea e sono validi su tutto il territorio nazionale.

A seconda della mansione propria di ciascun lavoratore sono previsti corsi specifici (i cui nomi possono variare a seconda della Regione di appartenenza) che si rivolgono a tre categorie di soggetti:

  • Responsabili/titolari dell’industria alimentare
  • Addetti alla manipolazione diretta di alimenti e bevande
  • Addetti alla manipolazione indiretta di alimenti e bevande

I corsi per il controllo dell’igiene degli alimenti rivolti ai Responsabili hanno una durata di 8 ore, mentre quelli per gli Addetti hanno una durata di 4 ore.

·       Chi rilascia il certificato HACCP

Compreso come fare un corso HACCP è importante sapere anche chi rilascia il certificato. L’HACCP è un corso che può essere organizzato da diversi enti autorizzati:

  • Regione
  • ASL
  • Enti accreditati

Sono naturalmente questi i soggetti in questione e ciascuno di essi è abilitato al rilascio dell’attestato.

 

Corsi HACCP online o in aula con SQ Più

Siamo giunti alla conclusione del nostro articolo e dunque non ci rimane che suggerirvi a chi rivolgervi.

SQ Più (Sicurezza e Qualità) è una realtà di Milano che si occupa di controllo di igiene degli alimenti sotto tutti gli aspetti: dall’analisi della realtà aziendale all’implementazione di un sistema di autocontrollo adeguato, fino alla stesura del Manuale di Autocontrollo Aziendale. Ci occupiamo inoltre di organizzare diversi corsi HACCP online o in aula, rivolti sia ad Addetti che a Responsabili dell’azienda alimentare.

Il nostro obiettivo è supportare qualsiasi azienda operi nel settore alimentare e metterla nelle condizioni di essere a norma secondo i principi del sistema HACCP.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di navigare sul nostro sito oppure potete contattarci qui.