Certificazioni ISO per l’Economia Circolare: Nuovi Standard per la Sostenibilità

iso norme certificazioni per l'economia circolare - sq+

Le nuove norme ISO per l’economia circolare forniscono un vocabolario comune, una guida operativa e strumenti di misurazione per la circolarità. Queste certificazioni ISO sono cruciali per promuovere pratiche sostenibili e migliorare la gestione delle risorse a livello globale.

I Nuovi Standard ISO

Il comitato tecnico ISO/TC 323 ha pubblicato le norme della serie ISO 59000. Queste norme sono frutto di oltre cinque anni di lavoro di esperti di più di 100 Paesi. Gli standard ISO 59004, 59010, 59020 e 59032 sono essenziali per promuovere la circolarità delle risorse e lo sviluppo sostenibile.

ISO 59004:2024

La ISO 59004:2024 introduce una terminologia condivisa e stabilisce i principi dell’economia circolare. Include pensiero sistemico, creazione di valore e resilienza degli ecosistemi. Questo standard guida le organizzazioni su come implementare questi principi.

ISO 59010:2024

La ISO 59010:2024 aiuta le organizzazioni a sviluppare modelli di business e reti di valore sostenibili. Fornisce una guida per migliorare e sviluppare strategie di circolarità.

Misurazione e Valutazione delle Performance di Circolarità

La norma ISO 59020:2024 fornisce linee guida per misurare e valutare la circolarità delle organizzazioni. Offre metodologie per raccogliere dati e selezionare indicatori per monitorare i progressi.

ISO/TR 59032:2024 e Future Norme

La ISO/TR 59032:2024 esamina le reti di valore per accelerare la transizione verso l’economia circolare. Nuove norme come ISO 59040:2024 e ISO 59014:2024 standardizzano la comunicazione sulla circolarità dei prodotti e la tracciabilità delle materie prime seconde.

Conclusione

Le nuove norme ISO sono fondamentali per un sistema economico più sostenibile. Offrono strumenti pratici per migliorare la gestione delle risorse e promuovere la sostenibilità. Aiutano le organizzazioni a contribuire alla rigenerazione degli ecosistemi e a promuovere uno sviluppo economico resiliente e sostenibile.

Articoli che potrebbero interessarti