L’attestato per la sicurezza sul lavoro è un documento che viene rilasciato dall’azienda o dall’ente preposto a seguito di un percorso di formazione sulla sicurezza sul lavoro. Come accade con ogni corso di formazione specifica, questo documento ha uno scopo ben preciso. L’attestato per la sicurezza sul lavoro serve infatti a certificare sotto la responsabilità di chi lo ha emesso l’avvenuta formazione di un soggetto terzo in ottemperanza alle disposizioni di Legge vigenti e, nella maggior parte dei casi, anche in rapporto al superamento di una prova d’esame.

Ma quali sono gli elementi che permettono di stabilire la validità di un attestato per la sicurezza sul lavoro? Nei paragrafi che seguono analizzeremo gli aspetti principali da tenere in considerazione per riconoscere se questo documento fondamentale sulla salute e sulla sicurezza sul lavoro sia valido o meno.

 

Sommario:

Attestato per la sicurezza sul lavoro: come stabilire se è valido

Gli obblighi del datore di lavoro rispetto ai corsi di sicurezza sul lavoro

Cosa deve contenere un attestato per la sicurezza sul lavoro per essere valido su tutto il territorio nazionale

Validità di un attestato per la sicurezza sul lavoro

Formazione sulla sicurezza per i lavoratori

Formazione per addetto antincendio

Formazione per addetti alla Squadra di Primo Soccorso

Corsi di formazione online per la sicurezza sul lavoro

 

Gli obblighi del datore di lavoro rispetto ai corsi di sicurezza sul lavoro

L’attuale normativa prevede che il datore di lavoro abbia l’obbligo di monitorare la scadenza dei corsi di sicurezza sul lavoro non solo per se stesso ma anche per i propri dipendenti.

Ogni attestato per la sicurezza sul lavoro ha una sua durata variabile. Se il datore di lavoro dimentica la scadenza dei corsi di sicurezza sul lavoro, la sua impresa corre il rischio di incorrere in sanzioni penali, anche pesanti.

Cosa deve contenere un attestato per la sicurezza sul lavoro per essere valido su tutto il territorio nazionale

Per poter essere considerato conforme alle disposizioni di Legge vigenti e quindi valido su tutto il territorio nazionale, un attestato per la sicurezza sul lavoro ottenuto a seguito di un corso di formazione sulla sicurezza sul lavoro deve riportare una serie di elementi minimi. Nello specifico, nel documento devono essere presenti:

  • la denominazione del soggetto che ha erogato il corso;
  • i dati di riconoscimento del partecipante al corso (nome, cognome e codice fiscale);
  • la normativa di riferimento;
  • la tipologia di corso seguito con l’indicazione della sua durata;
  • il periodo di svolgimento del corso;
  • il numero di attestato;
  • la firma del responsabile del progetto formativo.

Una volta concluso il corso di formazione sulla sicurezza sul lavoro, ogni relativo attestato che prova l’avvenuta formazione va consegnato tanto al lavoratore quanto all’azienda. La copia trasmessa all’impresa serve infatti per essere archiviata ed esibita in caso di controlli da parte degli enti preposti.

Gli attestati che vengono rilasciati per certificare l’avvenuta formazione su tematiche di sicurezza sul lavoro non hanno però una durata illimitata. All’atto pratico, quindi, con cadenza periodica è necessario rinnovare la formazione specifica, attraverso un corso di aggiornamento da effettuare entro determinate scadenze.

Le scadenze sono tutte riportare nel Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro. Come il nome stesso evidenzia, il Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro è la Legge Quadro che regola le disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Si tratta quindi del punto di riferimento principale per ogni impresa che vuole mettersi in regola rispetto alle varie direttive riguardanti la salute e la sicurezza nei propri ambienti di lavoro. Nel Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro, si possono reperire anche le indicazioni relative alla formazione a cui devono essere obbligatoriamente sottoposti i vari lavoratori di un’azienda.

Validità di un attestato per la sicurezza sul lavoro

Come abbiamo anticipato poc’anzi, ogni attestato per la sicurezza sul lavoro ha una sua durata. Se vogliono evitare sanzioni, le aziende devono essere ben attente a questo aspetto. Per poter rinnovare la validità di un attestato per la sicurezza sul lavoro è opportuno procedere con un aggiornamento specifico.

Gli aggiornamenti possono essere erogati in diverse maniere: in aula ma anche attraverso appositi corsi di formazione online per la sicurezza sul lavoro, quindi in modalità e-Learning.

Ma vediamo a questo punto alcuni esempi di corsi di formazione sulla sicurezza sul lavoro oltre che la loro specifica durata.

Formazione sulla sicurezza per i lavoratori

I lavoratori devono frequentare uno specifico corso di formazione sulla sicurezza sul lavoro, costituito da una Formazione Generale e da una Formazione Specifica. La formazione Specifica presenta contenuti e una durata diversi a seconda della mansione svolta dai lavoratori. Per questo tipo di formazione è previsto un corso di aggiornamento con cadenza quinquennale della durata di sei ore per tutte le varie categorie di rischi.

Formazione per addetto antincendio

Per ciò che riguarda l’addetto antincendio è previsto un aggiornamento periodico da svolgersi generalmente ogni tre o cinque anni. Esistono inoltre dei moduli distinti nel caso della formazione per addetto antincendio. Più esattamente si prevede un modulo di aggiornamento:

  • di due ore per il rischio basso;
  • di cinque ore per il rischio medio;
  • di otto ore per il rischio elevato.

Formazione per addetti alla Squadra di Primo Soccorso

Per ciò che riguarda il personale addetto alla Squadra di Primo Soccorso è previsto un corso di aggiornamento con cadenza triennale. Una volta scaduta la validità dell’attestato come addetto al Primo Soccorso, il corso di aggiornamento ha una durata che varia in base al Gruppo assegnato all’azienda e corrisponde:

  • a minimo quattro ore per le aziende dei Gruppi B e C;
  • a minimo sei ore per le aziende del Gruppo A.

Corsi di formazione online per la sicurezza sul lavoro

Le imprese che sono alla ricerca di un consulente per ottenere ogni tipologia di attestato per la sicurezza sul lavoro e per svolgere tutti i relativi corsi di aggiornamento correlati, possono far riferimento a SQ Più (Sicurezza e Qualità) di Milano. Tra i diversi servizi che siamo in grado di offrire alla nostra clientela, proponiamo corsi di formazione online per la sicurezza sul lavoro che possono essere fruiti mediante una comoda piattaforma e-Learning. Realizziamo comunque anche corsi sulla sicurezza sul lavoro direttamente in aula.

Il nostro catalogo è completo e capace di rispondere a ogni specifica esigenza. Proponiamo, ad esempio, corsi di informazione sulla sicurezza e la salute negli ambienti di lavoro ma anche per lavoratori esposti a rischi chimici o a rischi biologici.

Per ricevere maggiori dettagli o per qualsiasi domanda, basta solo contattarci. Siamo pronti a mettere la nostra esperienza in materia di sicurezza sul lavoro a disposizione di qualsiasi contesto professionale.