Sono molte le pagine di cronaca che, negli ultimi anni, scrivono di incidenti mortali e infortuni sui luoghi di lavoro. Quanto sta succedendo è dettato dall’esistenza di un vero e proprio business di attestati falsi in materia di salute e sicurezza sul lavoro che, di conseguenza, comporta una non formazione dei lavoratori. 

Il tipo di business nasce dalla necessità degli imprenditori di attestare il totale adempimento dei propri doveri sotto questo punto di vista.   

Ma perché arrivare fino a questo punto? Forse perché per un datore di lavoro il dipendente non deve perdere tempo con dei corsi invece che lavorare? Oppure perché un attestato contraffatto costa meno del corso effettivo?  

Qualsiasi sia la motivazione non è possibile tollerarla, in quanto, non rispetta la sicurezza, la vita e le normative vigenti.  

In questo articolo andremo ad analizzare il caso di attestati falsificati avvenuto in Sicilia e, soprattutto, quali sono i rischi che si possono incontrare in caso di falsificazione degli attestati in materia di sicurezza.
Ma non solo vedremo anche l’importanza dei corsi di formazione in ambito di salute e sicurezza sul lavoro promossi e tenuti da SQ Più. 

 

Commercio attestati falsi nel Palermitano 

Attestati falsi? Il caso è avvenuto in Sicilia, in particolare a Palermo, dove è stato scoperto un commercio di falsi attestati avvenuto in una fabbrica 

L’operazione, denominata dagli stessi agenti “Fake Courses” ha portato alla luce più di 700 documenti falsi di avvenuta frequentazione di corsi per la sicurezza negli ambiti lavorativi.  

Gli indagati sono in totale 20 su cui ricadono le accuse di:  

  • Truffa aggravata; 
  • Falsità materiale; 
  • Esercizio abusivo della professione; 
  • Falsità ideologica.  

Con questo tipo di business, le imprese circuivano le normative sulla formazione senza però tenere conto che, i dipendenti non erano in possesso delle informazioni e delle procedure necessarie per svolgere in totale sicurezza le proprie mansioni.  

Infatti, gli imprenditori pagavano una determinata cifra per ottenere un attestato che sembrava attendibile. 

Le indagini sono iniziate a seguito di un controllo in un esercizio pubblico a Misilmeri da parte dell’ASP per poi divulgarsi sulla provincia di Palermo e coinvolgere tutte le provincie dell’isola.  

Ma a fronte di un illecito di questo tipo cosa rischiano i datori di lavoro? Scopriamolo.  

Cosa rischia il datore di lavoro che accetta attestati contraffatti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro? 

Le conseguenze a fronte di questo illecito non sono da poco infatti, il datore di lavoro può correre il rischio di: 

  • Arresto fino a 4 mesi e una multa di oltre 5 mila euro. Se l’illecito coinvolge 5 lavoratori l’ammenda si raddoppia e se ne coinvolge 10 si triplica; 
  • Denuncia alle autorità per il reato di falsità ideologica; 
  • A fronte di un infortunio/malattia o di decesso di un dipendente, denuncia per lesioni colpose oppure per omicidio colposo. 

Vediamo dunque, nel prossimo paragrafo a chi affidarsi per poter ottenere un efficiente e completa formazione per i tuoi dipendenti e il motivo della loro importanza. 

 

Formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro con SQ Più 

 Perché la formazione per corsi in materia di salute e sicurezza sul lavoro è così importante? 

I corsi di sicurezza sono utili ai lavoratori per renderli consapevoli dei rischi che possono incontrare a fronte di determinate mansioni e prevenirli, così da diminuire la probabilità di infortuni e/o incidenti sul lavoro. 

La formazione ha come unico scopo di rendere l’ambiente lavorativo un luogo sicuro per tutti.  

Non sai a chi affidare i tuoi corsi sulla sicurezza sul lavoro? Affidati a SQ Più. 

Noi di SQ Più infatti, promuoviamo la cultura della sicurezza attraverso una formazione per corsi sicurezza sul lavoro. 

I nostri corsi sono personalizzati in ogni ambito e riguardano: 

  • ASPP (Addetto al servizio di Prevenzione e Protezione); 
  • Dirigenti; 
  • Preposti; 
  • Lavoratori; 
  • Cantieri; 
  • Addetti alla squadra di Primo soccorso; 
  • Sicurezza e salute sul lavoro; 
  • Addetti alla squadra Antincendio ed evacuazione; 
  • Addetti a videoterminale; 
  • Utilizzo di dispositivi di protezione individuali. 

La nostra formazione può essere svolta sia in sede che da remoto, così da poter venire incontro alle necessità di tutti. 

Noi di SQ Più ci teniamo a garantire la massima informazione e aggiornamento, infatti, abbiamo integrato le competenze dei nostri esperti per far fronte all’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.  

SQ Più può darti il supporto che necessiti così da garantirti un ambiente di lavoro sicuro ed efficiente prendendo in carico la formazione dei tuoi dipendenti esattamente come se fossero i nostri. 

Con passione e professionalità ti garantiamo un servizio di consulenza ottimale! 

Se vuoi ricevere maggiori informazioni o hai bisogno di una consulenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, contattaci o vieni a trovarci nella nostra sede a Milano.